Se utilizzate solo una parte di una parola per la ricerca, inserire una * dopo l'ultima lettera. (Esempio: Neuro *)

Loading Search Results...

There are no results for your search term.

12.12.2014

Registro svizzero delle protesi SIRIS a pieno regime

Il Registro delle protesi SIRIS è stato introdotto a inizio settembre 2012 su mandato dell'ANQ. Da allora, le cliniche e gli ospedali svizzeri sono tenuti a registrare in questa banca dati le protesi dell'anca e del ginocchio impiantate. I dati rilevati nel 2013 corrispondono già al 95% circa del volume atteso, il che significa che SIRIS si avvicina al pieno esercizio e che la fase di introduzione può dirsi conclusa. Se la qualità dei dati verrà considerata sufficiente, dal 2014 sarà possibile trarre le prime conclusioni.

Nel 2013, sono state rilevate 34’000 protesi dell’anca e del ginocchio. Il 50% degli impianti registrati è rappresentato da protesi primarie dell’anca1, il 40% da protesi primarie del ginocchio1, il 6% da revisioni di protesi dell’anca2, il 4% da revisioni di protesi del ginocchio2. Questi dati corrispondono al 95% circa del volume stimato, il che, al secondo anno di registrazione, può essere considerato un successo, tanto più che l’anno precedente era stato raggiunto solo un terzo del volume auspicato.

Conclusa la fase di introduzione

Per l’introduzione di un nuovo programma di misurazione della qualità come il Registro SIRIS è decisivo un accurato trasferimento dei dati. In molti degli ospedali e delle cliniche partecipanti, è stato necessario predisporre e programmare le infrastrutture e le interfacce informatiche del caso oppure adeguare i processi di lavoro. Questa fase è stata portata a termine con successo. Nel corso del 2013, quasi tutti i 167 istituti aderenti al contratto nazionale di qualità dell’ANQ immettevano i loro dati in SIRIS.

Analisi della qualità all’orizzonte

È già possibile formulare le prime osservazioni sulle diagnosi: nel 2013, per esempio, si è constatato che la maggioranza delle protesi primarie dell’anca è stata impiantata a causa di un’artrosi, mentre sono poche quelle dovute a una frattura. Lo stesso vale per l’impianto di protesi primarie del ginocchio.

Con il 2014, ha inizio la seconda fase, che presuppone la valutazione della qualità dei dati. Se è reputata sufficiente, si può procedere ad analisi più dettagliate e da quel momento SIRIS fungerà da sistema di preallerta in caso di impianti malfunzionanti. Il Registro fornirà inoltre informazioni su complicanze e cause, e consentirà di operare confronti della qualità in ambito sanitario e industriale. Sarà pertanto possibile monitorare la qualità delle cure, come pure il comportamento a lungo termine e la durata delle protesi.

 

(1) Con l’aggettivo “primario” si intende il primo intervento/impianto.
(
2) Le revisioni sono un secondo intervento/impianto oppure altri interventi/impianti.

Rapporto 2013

GLOSSARIO ANQChiudi

GLOSSARIO ANQ Vai al glossario completo