Se utilizzate solo una parte di una parola per la ricerca, inserire una * dopo l'ultima lettera. (Esempio: Neuro *)

Loading Search Results...

Nessun risultato per questo termine di ricerca.

08.02.2017

Infezioni del sito chirurgico: ampliamento della misurazione

Su mandato dell'ANQ, Swissnoso monitora l'evoluzione delle infezioni del sito chirurgico. L'analisi del periodo di misurazione 2014/15 rileva fondamentalmente una riduzione dei tassi di infezione dopo l'impianto di protesi del ginocchio e conferma la tendenza calante anche per quanto riguarda l'appendicectomia e gli interventi di ernia. I risultati concernenti l'isterectomia, la chirurgia rettale e il bypass gastrico sono ora consultabili per ogni ospedale e per la prima volta sono state analizzate le infezioni dopo interventi di chirurgia della colonna vertebrale.

Nel periodo di misurazione 2014/15, Swissnoso ha analizzato i dati di dodici interventi chirurgici con e senza impianto, suddividendo le infezioni in tre profondità.

Rispetto al periodo precedente, si registra un calo del tasso di infezione (tutte le profondità e infezioni superficiali) dopo impianto di protesi del ginocchio. La stessa tendenza si osserva dopo chirurgia del colon (infezioni superficiali), chirurgia cardiaca (organo/cavità) e impianto di protesi dell’anca (infezioni superficiali). Un aumento è stato constatato solo per le infezioni dell’organo/della cavità dopo chirurgia del colon. Confrontando più periodi di misurazione, si conferma la tendenza calante dei tassi di infezione dopo appendicectomia e interventi di ernia.

Ancora più trasparenza

Per la prima volta, i tassi di infezione dopo isterectomia, chirurgia rettale e bypass gastrico sono pubblicati in modo trasparente, menzionando l’ospedale in questione. Finora, il rilevamento di questi interventi chirurgici era facoltativo e gli esiti venivano resi noti sotto forma di tasso complessivo. Ora, invece, essi sono parte integrante del catalogo dal quale i nosocomi devono scegliere almeno tre interventi per i quali rilevare le infezioni del sito chirurgico.

Altre novità

La chirurgia della colonna vertebrale con e senza impianto è stata inserita solo nell’autunno 2013 nel programma di monitoraggio in corso dal 2009. Swissnoso ha analizzato per la prima volta i dati rilevati nel periodo in esame. I risultati vengono per il momento pubblicati come tasso complessivo. Per quanto riguarda la chirurgia cardiaca, invece, i tassi di infezione dopo sostituzione valvolare vengono per la prima volta riportati separatamente e per ogni ospedale.

Elevata qualità del monitoraggio

Nessun altro paese prevede un monitoraggio tanto accurato dopo la dimissione. Parallelamente, Swissnoso valuta regolarmente la qualità del rilevamento in seno agli ospedali. A tale scopo, esperti conducono verifiche sul posto, i cui risultati attestano l’elevata qualità del monitoraggio. Per incrementarla ulteriormente, Swissnoso presta consulenze individuali. I risultati sono tangibili: già alla seconda verifica, la maggior parte degli istituti ha mostrato chiari miglioramenti.

 

Rapporto con tassi (grafici) per ogni ospedale

GLOSSARIO ANQChiudi

GLOSSARIO ANQ Vai al glossario completo